Le basi dell’analisi tecnica

Ho letto parecchi libri sull’argomento dell’analisi tecnica. La maggior parte di essi si concentra sulla descrizione dei concetti e fornisce molti grafici a supporto dei propri argomenti. Ma non ho mai visto descrizioni dettagliate delle basi dell’analisi tecnica, a parte quello che ti dicono sull’azione dei prezzi. I movimenti di prezzo non sono casuali. Le variazioni di prezzo non tornano.

Cosa è più importante dei movimenti dei prezzi? I movimenti dei prezzi sono privi di significato senza schemi grafici. Allora cosa è più importante dei movimenti dei prezzi? Fondamentalmente, i modelli di prezzo sono il modo in cui sappiamo come il valore di un titolo cambia nel tempo. Quindi, ciò che è più importante dell’analisi tecnica è la capacità di guardare un grafico e determinare se un titolo è un buon acquisto o un cattivo acquisto o se abbreviarlo ora.

Quindi, quali grafici dovresti usare per determinare quando e come fare scambi? Bene, le basi dell’analisi tecnica ti dicono che dovresti usare principalmente i grafici a linee per seguire l’azione dei prezzi. Dovresti anche usare altri tipi di grafici, ma questi sono i due migliori. Tuttavia, come probabilmente già saprai, l’analisi tecnica è notoriamente difficile, soprattutto per le persone che non ne hanno alcuna esperienza. Se non hai esperienza nel trading o se non hai mai effettuato operazioni prima, la soluzione migliore è trovare un buon programma di formazione o un programma software che ti insegni le basi e ti dia una buona serie di grafici di pratica.

La cosa più importante da tenere a mente riguardo all’analisi tecnica è che i modelli dovrebbero essere predittivi. Se qualcosa sembra una possibilità, quasi certamente è una possibilità. Questo non è vero con l’analisi fondamentale, che riguarda la domanda e l’offerta. Gli analisti fondamentali guardano al volume del mercato e ai modelli di prezzo. Il volume viene generalmente utilizzato per determinare se un titolo è stato ipervenduto o acquistato in eccesso, mentre il prezzo viene utilizzato per analizzare le tendenze.

È abbastanza facile vedere che le somiglianze tra aspetti tecnici e fondamentali possono essere significative. Tuttavia, non sono le uniche cose da tenere a mente. Ci sono molte altre considerazioni da tenere a mente. Ad esempio, molti investitori si concentrano su strumenti di analisi tecnica come medie mobili, livelli di supporto e indicatori di momentum e ignorano i fondamentali. Se intendi fare trading, devi essere molto attento all’azione dei prezzi, ma devi considerare anche molti altri fattori.

Alcuni trader pensano che gli analisti tecnici siano migliori degli analisti fondamentali quando si tratta di trovare le tendenze, e c’è del vero in questo. Tuttavia, gli analisti fondamentali esaminano le tendenze osservando i prezzi passati del titolo, osservando il prezzo e il volume del titolo nel tempo, osservando domanda e offerta e osservando i settori. Ciò significa che gli analisti fondamentali in genere dedicano molto più tempo alla ricerca di tendenze e modelli nel mercato. Al contrario, gli analisti tecnici dedicano molto meno tempo alla ricerca di tendenze e modelli, perché le tendenze sono generalmente più facili da identificare se si lavora con piccoli set di dati.

Ecco un suggerimento da tenere a mente quando analizzi uno strumento di analisi tecnica del mercato azionario. Non vuoi guardare al momento migliore o peggiore in assoluto per comprare o vendere, perché le tendenze tendono a ripetersi. Quello che vuoi vedere è l’azione dei prezzi negli ultimi 90 giorni. Il motivo è perché l’azione dei prezzi tende ad essere un po ‘più affidabile del volume di un’azione.

Infine, ci sono alcuni punti molto importanti da tenere a mente quando fai trading utilizzando strumenti di analisi tecnica. Ricorda che il mercato tende a comportarsi in modi inaspettati, quindi è importante starci al passo. Inoltre, dovresti assicurarti di non lasciare che le emozioni interferiscano con il tuo trading. Quando ti senti male per il trading, di solito è troppo tardi per realizzare un profitto, quindi fai attenzione. Inoltre, dovresti ricordare che dovresti sempre utilizzare gli stop loss come parte della tua strategia di trading, anche se non funziona davvero per te.